image2

Ben ritrovati con l’ormai consueto appuntamento della nostra rubrica “Nuove Leve“.

Questa volta ci spostiamo nell’est Europa e più precisamente in Serbia.

Da qui parte il nostro viaggio alla scoperta di un giovane talento, classe ’96, di nome Danilo Pantic.

Proveniente dal settore giovanile di una delle più longeve società dell’Europa orientale, il Partizan Belgrado, al giovane Pantic vengono affidate sin dalla tenera età le redini del centrocampo della propria squadra giovanile.

Dotato di una pazzesca visione di gioco e di un eccellente controllo del pallone, il giovane talento serbo non ha mai disdegnato di ricoprire, nel corso degli anni, anche una posizione più avanzata, sulla trequarti del campo di gioco.
Posizione dalla quale, con estrema disinvoltura ed attraverso giocate di prima intenzione, è sempre riuscito ad essere un incubo per le difese avversarie.
Attualmente titolare e capitano della nazionale U19 serba, il giovane Pantic risulta dotato di un’ ottima struttura fisica, di una gran resistenza e di un eccellente senso della posizione.
Non è un caso che emissari dello Special One e del magnate russo Roman Abramovich siano sempre più frequentemente in tribuna ad osservarlo.
fonte Redazione AGFsport